Pensioni e distribuzione geografica

L’Istat ha pubblicato un documento di analisi della situazione pensionistica in Italia.

Pensioni per 100 occupati per area geografica - Anni 2001-2009

Pensioni per 100 occupati per area geografica - Anni 2001-2009

Leggendolo, ciò che mi ha colpito maggiormente è stata la quantità di posizioni pensionistiche (sia di tipo previdenziale che di tipo assistenziale) erogate sul numero degli occupati attivi:

In Italia, nell’anno 2009, fatto 100 il numero di occupati, vi sono 71 pensionati.

Tale dato mostra un segno di ripresa, dopo il calo costante nel periodo 2001-2008.

Nell’infografica seguente è mostrata la suddivisione per area geografica, come indicato nel paper dell’Istat: Nord, Centro e Mezzogiorno. A fronte di un rapporto di 100:66 registrato al Nord, nel 2009 si è registrato il dato di 81:100 nel Mezzogiorno. Ciò che più emerge è invece il record nel differenziale tra i due rilevamenti toccato lo scorso anno: nel 2009, infatti, nelle regioni settentrionali del Paese ci sono stati infatti 15 pensionati in meno ogni 100 occupati: erano 9 nel 2004.

Pensioni per 100 occupati per area geografica – Anni 2001-2009

Scritto da:
Andrea Gianotti
Categorie:
TAG:
| |
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>