La situazione nelle carceri italiane

La Uil P.A. Penitenziari ha rilasciato i dati sulla situazione carceraria italiana nel primo semestre del 2011.

La situazione carceraria italiana

La situazione carceraria italiana

Oltre al sovraffollamento rispetto alla capienza per i quali sono stati progettati, i penitenziari italiani presentano situazioni diffuse di malessere che si concludono in aggressioni agli agenti di polizia, manifestazioni di protesta, suicidi e atti di autolesionismo.

Non c’é un trend specifico, questa situazione riguarda tutto il Paese; il sovraffollamento è localizzato in tutta la penisola con particolare evidenza nelle grandi città. Sono rari e isolati i casi di sottoutilizzo degli edifici.

Nelle tre mappe seguenti ho contestualizzato, rispetto alla città di ubicazione del carcere, i dati generali del sovraffollamento (in valore assoluto); quelli indicizzati rispetto alla capienza; gli eventi (è presente un filtro per tipologia) che hanno caratterizzato le carceri nei primi sei mesi del 2011.

Dati sulle carceri italiane

Documenti

 
Commento (1) Trackback Permalink | 15.07.2011
Scritto da:
Andrea Gianotti
Categorie:
TAG:

Una risposta a La situazione nelle carceri italiane

 
Commenti
 
  1. Pingback: Il sonno della politica genera mostri | Mifidopoco

Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>