Gli stranieri in Italia

L’Istat ha pubblicato i dati aggiornati sulla presenza fissa di cittadini stranieri in Italia.

Dati sulla presenza della popolazione straniera in Italia

Dati sulla presenza della popolazione straniera in Italia

Da questi emerge che nell’ultimo anno vi è stato un incremento dell’immigrazione, che ha riguardato, in percentuale molto elevata i cittadini della Moldavia (+24%), seguiti a distanza da Ucraini e Indiani. Tra le 16 nazioni censite (quelle dalle quali provengono più stranieri) I soli cittadini della Macedonia hanno invece registrato un calo delle presenze (-3%).

La prima delle tavole interattive riguarda proprio questo aspetto; le altre sei invece si concentrano su tre indicatori (valore assoluto della presenza straniera in Italia, valore in percentuale sulla popolazione e incremento percentuale nell’ultimo anno) riferiti separatamente a Regioni e Provincie.

Si scopre così che se gli stranieri in valore assoluto si concentrano più nelle grandi città, ma che messe in relazione alla popolazione italiana residente, le province che ospitano il maggior numero di stranieri sono quelle lombarde ed emiliane.

Se invece si guarda all’incremento dell’ultimo anno, è il sud che mostra complessivamente un forte aumento del flusso in ingresso.

Visualizza a tutta pagina

Dati Istat sugli stranieri in Italia

Scritto da:
Andrea Gianotti
Categorie:
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>