Pirelli, tra gli obiettivi strategici ambiente e CSR

Fra le prime aziende in Italia ad adottare, con risultati efficaci, un approccio sostenibile c’è Pirelli, ormai da cinque anni ai vertici mondiali fra le società del proprio settore. Per sostenibilità non intendiamo solo attenzione all’ambiente ma anche responsabilità sociale che in Pirelli si traduce in investimenti sulla sicurezza negli ambienti di lavoro e sulla sicurezza dei consumatori.

Sicurezza

La sostenibilità sarà al centro del Pirelli Sustainability Day che il gruppo milanese organizza il 23 gennaio presso la sua sede di Bicocca. L’evento, dal titolo “Driving Sustainability: a Safe Road to the Future” porrà al centro del dibattito il tema della sicurezza del consumatore e in particolare quello della sicurezza stradale.
Questo è solo uno degli aspetti su cui l’azienda sta investendo come sulla sicurezza negli ambienti di lavoro attraverso piani di prevenzione e di formazione negli stabilimenti, con l’obiettivo di ridurre del 60% l’indice di frequenza infortuni rispetto ai valori del 2009.

Ambiente

Pirelli va oltre e l’anno scorso ha consumato il 6% in meno di energia rispetto al 2010 e il 20% di prelievi specifici di acqua (metro cubo per quantità di prodotto finito), con una minore emissione specifica di CO₂ dell’1% sul 2010 e di oltre il 5% sul 2009. Già nel corso degli ultimi due anni, le azioni messe in atto hanno permesso di risparmiare annualmente oltre due milioni di metri cubi di acqua. Risultati ottenuti anche grazie all’attività di ricerca e sviluppo che ha permesso di sviluppare tecnologie innovative. Nel 2015 Pirelli punta a utilizzare nei propri processi produttivi il 70% in meno di prelievi specifici d’acqua, con una contestuale riduzione di emissioni specifiche di CO₂ del 15%.

Guarda gli obiettivi

Obiettivi ambientali

Obiettivi ambientali

Da Il Sole 24 Ore di mercoledì 18 gennaio 2012 pag. 19
Speciale Sostenibilità – Pirelli va oltre la l’ambiente

Documenti

Scritto da:
Marianna Tramontano
Categorie:
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>