Ecco il Fisco 2.0 per cittadini, studi e imprese

Lunedì 16 aprile il Governo ha varato il disegno di legge delega che contiene le linee guida per la revisione del sistema fiscale e il calendario da seguire dopo l’approvazione da parte del Parlamento. Il Poster del Lunedì elaborato da Il Sole 24 Ore questa settimana è proprio dedicato al testo messo a punto dall’Esecutivo con il tentativo di facilitarne la comprensione.

Si possono individuare quattro direttrici di intervento:

1) il rilancio dell’economia;
2) la creazione di un nuovo rapporto tra fisco e contribuente;
3) la semplificazione e l’equità del sistema;
4) la lotta al sommerso e all’evasione;

La riforma delle tasse

La riforma delle tasse

L’Analisi

Non c’è più l’obiettivo di redistribuire il prelievo fiscale, cardine della delega dell’ex ministro Tremonti. Anche il fondo per il taglio delle tasse finanziato dal recupero dell’evasione non trova spazio nell’ultima versione del testo a favore del pareggio di bilancio ma questo aspetto era stato già evidenziato dalla Corte dei Conti.
La delega ripropone la promessa di semplificare gli adempimenti a carico dei contribuenti e dei professionisti e rivede il sistema sanzionatorio, che dovrebbe essere più attento alla gravità della violazione commessa. Tra gli obiettivi della revisione c’è anche il tentativo di riportare maggiore equità nel sistema. Visto l’ambizioso disegno Benedetto Santacroce, nella sua analisi pubblicata sul Sole 24 Ore lunedì 23 aprile, sottolinea che lo strumento della delega forse non è il più adatto per una riforma che non crea un nuovo modello fiscale ma che corregge alcuni aspetti critici del modello esistente.

Da Il Sole 24 Ore di Lunedì 23 Aprile 2012 pag. 6-7
Il poster del Lunedì: la riforma delle tasse

Documenti

Scritto da:
Marianna Tramontano
Categorie:
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>