Le professioni della moda: +15% in busta paga

Dalla sarta al designer, dallo store manager alla comunicazione. Le professioni legate al mondo della moda sono maggiori della media dell’industria italiana e non di poco, almeno del 15%. A rivelarlo Hay Group.

Secondo Dikran Eretzian, responsabile del settore lusso di Hay Group che dal 2007 monitora gli stipendi del settore in Italia e in altri 19 Paesi e li pubblica in un report, chi lavora nel settore moda percepisce una paga più alta rispetto alla media e questa tendenza è rimasta invariata nonostante la crisi.

Ecco le dodici professioni rappresentative del mondo della moda in Italia e e le relative retribuzioni:

Lo stipendio medio di 12 professioni della moda

Lo stipendio medio di 12 professioni della moda

Lo stipendio medio di…

un modellista, un sarto o un première va in media dai 45.000 euro l’anno per i primi ai 49.363 euro all’anno per sarti e première.
Una delle “famiglie” retributive più ricche è quella della comunicazione: qui si va dalla forbice di 41mila-83mila euro circa per un addetto stampa ai 62mila-129mila del media planner, ruolo chiave che acquista gli spazi pubblicitari sui media, fino ai 162mila-526mila circa di communication & image director, che presidia l’identità di un marchio dall’organizzazione delle sfilate alla scelta dei testimonial, passando per i comunicati stampa e i rapporti con le testate giornalistiche.
Eretzian continua dicendo che da quest’anno verrà monitorata anche la figura dell’e-commerce manager e anticipa un fenomeno che già in parte si sta delineando, ovvero la crescente richiesta di esperti in comunicazione sui canali digitali.

Da Moda24 de Il Sole 24 Ore di venerdì 27 aprile 2012 cover story
Nella moda la busta paga è più ricca del 15%

Scritto da:
Marianna Tramontano
Categorie:
TAG:
| |
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>