Settore Fashion: imprese italiane tra le più puntuali nei pagamenti

Più del 50% delle aziende del settore fashion paga in ritardo. Nel quadro europeo, dove la situazione non è rosea per tutti, l’Italia risulta però più puntuale della Francia e del Regno Unito. Questo è quanto emerge da un confronto europeo di Cribis D&B. Solo la Germania ha risultati migliori.

La quota di aziende che pagano le fatture alla scadenza è salita per il comparto fashion dal 37,5% del 2007 al 46% nello scorso anno.
Cribis D&B, specialista nella business information, ha posizionato l’Italia al secondo posto per puntualità dopo la Germania.

L’infografica mostra i risultati dello studio 2012 sulla puntualità dei pagamenti in Europa:

Il confronto europeo sulla puntualità dei pagamenti

Il confronto europeo sulla puntualità dei pagamenti

L’Italia è al secondo posto con il 46%. Secondi alla Germania che ci precede però ancora di molto: il 66,3% delle imprese rispetta la data stabilita dalla fattura.

A sorprendere è il dato francese che, pur avendo una situazione economica simile a quella italiana e un settore fashion forte quanto quello italiano, si presenta nel confronto internazionale con una percentuale molto bassa, solo il 29%, seguita dal Regno Unito con il 21,2%.

Da Moda24 de Il Sole 24 Ore di venerdì 1 giugno
Sorpresa puntualità sui tempi di pagamento

Scritto da:
Marianna Tramontano
Categorie:
TAG:
|
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>