Il punto sulla Pubblica Amministrazione

Con la Spending Review l’attenzione è tutta sulla pubblica amministrazione. È confermato l’intervento più importante proprio sul fronte del pubblico impiego ma solo dopo l’esito del monitoraggio assegnato al Dipartimento Funzione pubblica si saprà quanto personale in servizio e in quali amministrazioni sarà toccato. Intanto facciamo il punto sulla P.A. in un’infografica.

In sintesi, la Spending Review comporterà un taglio del 10 % dei dipendenti e del 20% dei dirigenti. I numeri generali saranno declinati in modo selettivo in base alla situazione effettiva delle amministrazioni.

L’infografica mostra un quadro del pubblico impiego:

Il punto sulla Pubblica Amministrazione

Il punto sulla Pubblica Amministrazione

Le misure previste dalla bozza della Spending Review

Oltre ai punti citati all’inizio sono stati confermati i seguenti interventi:

1) Blocco delle spese per le auto di di servizio: non si potrà superare il 50% di quanto speso nel 2011 all’interno del piano di razionalizzazione in corso che viene monitorato dalla Funzione Pubblica e FormezPa.

2) Stop alle consulenze e alle collaborazioni a personale della Pa andato in pensione.

3) Buoni pasto dal valore allineato a sette euro. L’armonizzazione è prevista a partire dal 1° ottobre prossimo. In nessun caso potranno essere riconosciuti buoni pasto dal valore superiore. Il valore complessivo dei ticket restaurant al personale della p.a. sulla base di intese contrattuali è di circa un miliardo, una spesa quasi completamente presidiata dal Consip.

Da Il Sole 24 Ore di Giovedì 5 Luglio
Nel pubblico impiego prove di compensazione

Documenti

Scritto da:
Marianna Tramontano
Categorie:
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>