Il mercato dell’auto ai livelli del 1979

Secondo il Ministero dello Sviluppo, il mese scorso sono state immatricolate in Italia 128.388 auto contro le 169.870 di un anno fa, ovvero il 24,4 % in meno. Si ritorna indietro al 1979 secondo la stima dell’Unrae.

La previsione dell’Unrae – unione nazionale autoveicoli esteri – e del Centro Studi Promotor vede un 2012 a 1,4 milioni di unità contro gli 1,75 milioni dell’anno scorso (-20%); un dato che secondo il Csp fa tornare indietro al 1979. Colpiti duramente sono soprattutto gli acquisti da parte delle famiglie (-23% nei sei mesi, con una quota calata al 63%); tengono meglio le auto aziendali (-16%) e i noleggi (-9%).

L’infografica mostra le performance dei principali gruppi automobilistici:

Mercato dell'auto: le vendite in Italia

Mercato dell'auto: le vendite in Italia

Le performance dei principali gruppi automobilistici

La performance del gruppo Fiat ha visto a giugno un leggero recupero di quota: le immatricolazioni sono calate del 23,4 % con una quota salita al 30,68 % dal 30,27 %. Resta invece un lieve calo della quota nei sei mesi del 2012: 29,57 % dal 29,71%, con una perdita di oltre 60mila vetture – 240mila contro 310mila nel 2011. Nel dettaglio: -24 % per l’ammiraglia Fiat, -30% per Alfa Romeo, -12% Lancia-Chrysler.

Ancora peggio per i marchi generalisti: -50% le immatricolazioni di Ford, -43% Opel, -28% Volkswagern. Meno della media hanno perso le francesi Reanult e Peugeot (-17%). In calo i marchi di lusso e quelli low cost mentre procede positivamente per le due coreane Hyundai e Kia.

Da Imprese & territori de Il Sole 24 Ore di Martedì 3 Luglio
Mercato dell’auto in caduta libera

Documenti

Scritto da:
Marianna Tramontano
Categorie:
TAG:
|
Scrivi un commento

Scrivi un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>